Press "Enter" to skip to content

Controllo VT visivo

Nel controllo non distruttivo con Esame Visivo (VT) l’interpretazione e la valutazione dei risultati, viene effettuata oggettivamente dall’operatore in base a specifici parametri di accettabilità della particolare difettologia del componente in esame.

Naturalmente la competenza tecnica e la grande esperienza del personale addetto ai controlli, sono essenziali per assicurare sensibilità e affidabilità del risultato.

I controlli visivi vengono generalmente utilizzati per rilevare specifiche caratteristiche superficiali e/o dimensionali quali: allineamenti, forme e dimensioni di componenti di macchine, di impianti e di manufatti, stato delle superfici, ecc.

Preparazione, condizioni di visione, strumenti ausiliari, sensibilizzazione al rilevamento, schemi di conformità, rendono questo metodo di fondamentale importanza perché applicabile in una corretta impostazione di sistema, direttamente dal personale che a volte è unico nella visione delle superfici tra le fasi di produzione.

 

Vuoi strutturare e standardizzare il tuo sistema Visivo? E’ la prima ottima scelta per aumentare la qualità del tuo prodotto.